a piè di pagina


Romano Bilenchi, convegni e festeggiamenti.
maggio 27, 2010, 8:38 am
Filed under: babele

Ci sono libri che si amano senza motivo, rimangono legati a un momento e diventano inseparabili. Non credo che la motivazione sia quella del rileggere quello che si è vissuto, preferisco pensare ad affinità elettive. Qualsiasi ragione possa essere, rimane il fatto che sempre ho molto amato Anna e Bruno di Romano Bilenchi. Dopo il convegno di qualche mese fa a Colle Val d’Elsa, settimana scorsa anche Firenze e il Gabinetto Vieusseux hanno proposto uno spazio per riflettere su un grande del novecento italiano. Due sono i volumi legati a questa “commemorazione”:

1) Romano Bilencih, Opere complete, Bur

2)Un uomo contro, biografia per immagini, Edizioni Effigie

Copio di segutio, pratica barbara, il comunicato stampa dell’evento:

Il Gabinetto Vieusseux ricorda
ROMANO BILENCHI
Lunedì 24 maggio, alle ore 17, presso la Sala Ferri del Gabinetto Vieusseux in Palazzo Strozzi, si svolgerà un incontro di studio in ricordo di Romano Bilenchi. Partecipano Benedetta Centovalli, Piero Gelli, Giovanni Gozzini, Romano Luperini, Giorgio van Straten. Romano Bilenchi, nato a Colle Val d’Elsa nel 1909 e morto a Firenze nel 1989, è stato uno dei narratori più originali e intensi della letteratura italiana del Novecento; tra i titoli principali della sua opera, Anna e Bruno e altri racconti (1938) Conservatorio di Santa Teresa (1940), la trilogia di La siccità e La miseria, iniziata nel 1941 e conclusa nel 1983 con Il gelo. In occasione del centenario della nascita sono state recentemente ripubblicate in un volume della BUR le sue Opere complete, ed è uscita presso le Edizioni Effigie una sua “biografia per immagini” intitolata Un uomo contro, che ripercorre le tappe della vita di Bilenchi nella sua attività letteraria,
politica e giornalistica, in particolar modo nella direzione “Nuovo Corriere”, L’iniziativa del Gabinetto Vieusseux, patrocinata dal Comune di Firenze, intende celebrare con relazioni e testimonianze uno scrittore e un intellettuale che ha contribuito in maniera determinate all’identità culturale della città in una prospettiva non solo italiana, ma europea.


Lascia un commento so far
Lascia un commento



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger cliccano Mi Piace per questo: