a piè di pagina


salaam alekuin
giugno 5, 2009, 6:50 am
Filed under: babele

obamacairoAbbiamo parlato molto di Obama attraverso la lente del nostro blog  “linguistico” e sempre facendo attenzione a ciò che più ci interessa: le parole. Anche oggi è imporatante notare come sia con il dialogo che il Presidente degli USA sembra voler lasciare una traccia nella storia. L’uomo che con qualche contraddizione sembra rappresentare il cambiamento e speranza per il futuro è un uomo che fonda il suo rispetto e la sua credibilità sulle parole.  Finalmente non parole vuote, ma cariche d’amore, parole che rappresentano già un atto perlocutorio. Un fatto. Si può trovare un po’ ovunque in rete la trascrizione del discorso di Obama all’Università del Cairo Al-Azhar. Zucconi su Repubblica parla di riscoperta dell’America, ma è interessante trovare questa riscoperta con i sottotitoli in arabo. Abbondano le citazioni dal corano di Barack Obama, per concludere con l’aspettativa di vedere insieme tutti i figli di Abramo.


Lascia un commento so far
Lascia un commento



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger cliccano Mi Piace per questo: