a piè di pagina


Enzensberger, Eco e il kindle dx
maggio 19, 2009, 3:14 pm
Filed under: babele

hseIl primo post di Babele parlava di “Gullliver” e dell’utopico progetto di una collaborazione intellettuale europea. Un nome ricorrente qunidi: Hans Magnus Enzensberger. Ho ritrovato, fortunatamente un intervento dello scrittore tedesco sull’utilità dei nuovi ereader e sul futuro dei libri (tema ormai diffussisimo). L’ho letto con attenzione sul domenicale del Sole in traduzione da Alessandro Melazzini. “Sostiruiremo gli scaffali con schermi piatti. Ma il vecchio colume di carta è il sistema operativo che dura di più”. Sull’argomento ovviamente non si può evitare di citare il recente libro di Eco, Non sperate di liberarvi dei libri.

leggi online da Bompiani da Bompiani.


Lascia un commento so far
Lascia un commento



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger cliccano Mi Piace per questo: