a piè di pagina


Bonjour tristesse: riedizioni di Longanesi
marzo 30, 2009, 2:23 pm
Filed under: babele

jean-seberg-stripesDel vintage marketing  in editoria italiana abbiamo parlato abbondantemente: il “facile” guadagno, l’operazione culturale barbara e l’arretratezza della provincia. Purtroppo si è raccontato come è facile finirci e quanto siano invitanti alcune novità di recupero. Eccone un esempio da cui non siamo sfuggiti: Longanesi ripubblica Bonjour Tristesse. “Charmant petit monstre”, Françoise (Quoirez) Sagan ricompare sugli scaffali dopo mezzo secolo. Fu un esordio da un milione di copie e 25 traduzioni nel mondo. Oggi con una  prefazione dell’amatissima Valeria Parrella e in una buona traduzione di Maria Laura Vanorio. Del senso più vero di questo romanzo poco letterario e molto sentimentale non abbiamo mai capito. Quello che ci rimane è una canzone di Claudio Villa e il bel film di Otto Preminger con Jean Seberg. Prima di parlare dobbiamo rileggere e trovare altro della Sagan. Le prime opere sono sempre delle incognite e sensa dimenticare che bisogna diffidare da chi insegue troppo i propri personaggi come invece fece Françoise.

L’insouciance est le seul sentiment qui puisse inspirer notre vie et ne pas disposer d’arguments pour se défendre.



Lascia un commento so far
Lascia un commento



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger cliccano Mi Piace per questo: