a piè di pagina


Fu questa volpe a ghermir d’un balzo il cane
luglio 15, 2008, 4:33 pm
Filed under: babele

Mark Dunn, Lettere – Fiaba epistolare in lipogrammi progressivi- trad. D. Petruccioli. Voland 2008

A Nollop, isola a largo degli Stati Uniti, si venera la lingua. Il fondatore della comunità ha coniato un’espressione di soli trentacinque caratteri contenente tutte le lettere dell’alfabeto e la celebre frase è riportata sulla base del monumento a lui dedicato. Un giorno però una lettera cade e il Gran Consiglio decide di vietarne l’uso parlato e scritto. Poi ne cade un’altra e un’altra ancora. I cittadini sconvolti si scambiano missive disperate, piene di neologismi e acrobazie lessicali. Ma cominciano letteralmente a mancare le parole. Un’esilarante sequenza di lipogrammi sempre più restrittivi, una lotta dei protagonisti contro il tempo per coniare la frase che salverà gli isolani e la libertà d’espressione.

Mascolo scriveva che nella follia possiamo trovare quella normalità senza ipocrisia che andiamo cercando ogni giorno nelle utopie personali su un mondo migliore; ma cosa c’entra Mascolo con questo libro di Dunn. Questa del libro è la duplice follia razionale che chiamiamo normalità. La normalità di chi non vuole ribellarsi all’insensatezza e la rigidità dell’insensato che non vuole ascoltare la voce del ribelle. Tutto però in un bel libro fantasioso, fantastico e senza un pesante eroe romantico

Un bel divertissement sulla lingua e sulla letteratura che ricorda come le parole siano capaci di condannare e salvare il mondo.


1 commento so far
Lascia un commento

…intrigante…leggero grazie per il consiglio

Commento di zanzibar




Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger cliccano Mi Piace per questo: